Abruzzo

La Natura

L'Abruzzo viene chiamato 'Regione Verde d'Europa', non a caso è protetta per oltre un terzo della superficie.

Orsi e camosci, pareti di roccia e foreste, dolci paesaggi collinari e magnifiche spiagge sabbiose. Tra le alte vette del Gran Sasso, della Majella e del Velino e la linea dorata della costa, la natura dell'Abruzzo forma un quadro di grande varietà e suggestione, che è possibile apprezzare in ogni momento dell'anno.

Grazie ai Parchi Nazionali, a una fitta rete di riserve e di oasi naturalistiche, la natura dell'Abruzzo è oggi adeguatamente salvaguardata, e può essere facilmente visitata da parte dei singoli appassionati come dei gruppi organizzati.

Il Mare

Chilometri e chilometri di spiaggia, di scogli e sabbia finissima per vacanze che sanno stupire, rilassare e ricaricare.

Il litorale abruzzese costituisce una delle più importanti e apprezzate attrattive turistiche della regione, per la tranquillità delle spiagge e del paesaggio, le acque limpide, le dolci pinete e l'aria pulita.

Con l'arrivo della notte il litorale cambia marcia: si fanno strada le vivaci "notti adriatiche", i locali si animano fino alle prime luci dell'alba, per il divertimento dei giovani di tutte le età.
Chi cerca una vacanza sportiva può praticare la vela, il windsurf, la canoa e la pesca.

L'Arte e L'Architettura

Chiese romaniche e castelli, necropoli antiche e musei, eremi e borghi fortificati. Tra le montagne e il mare, una ricca scelta di opere d'arte e monumenti attende il visitatore che percorre l'Abruzzo.

Accanto a monumenti e raccolte celebri come S.Maria di Collemaggio, le antiche strade di Scanno, il Museo Archeologico Nazionale di Chieti e Rocca Calascio, decine di meraviglie meno note, sparse in ogni angolo della regione, emozionano il viaggiatore.

L' ha dato i natali al poeta D'annunzio, a scrittori e filosofi come Silone e Croce, pittori come Michetti, Palizzi e Cascella e a tanti altri artisti.

Tradizione

I solidi legami con le tradizioni affiorano nelle colorite sagre e negli spettacoli che in estate animano tutto l'Abruzzo, da vedere e godere. Una fitta rete di date importanti, dove numerosi sono gli spettacoli e le rappresentazioni a sfondo folkloristico, variopinte scene di vita quotidiana, divertenti e sicuramente bizzarre agli occhi del turista.

Durante l'estate teatro, musica, festival umoristici e rievocazioni storiche si svolgono in piazze, parchi, castelli, spiagge, nelle grandi città come nei centri minori.

Artigianato, Prodotti Tipici e Cucina

In Abruzzo l'abilità artigianale ha radici lontanissime. Secoli e secoli di segreti, di grandi e piccole intuizioni, alimentate da necessità e passioni tramandate di padre in figlio.

Ferro battuto e rame, metalli nobili con elaborate lavorazioni in filigrana, legni pregiati, ceramica e tessuti, pelli e cuoio fanno bella mostra in botteghe dove atmosfere d'altri tempi si mescolano all'entusiasmo delle nuove generazioni, consapevoli dell'arte di questi mestieri.

Sono i semplici e genuini prodotti della terra e del mare gli autentici protagonisti della cucina abruzzese, con olio extra vergine e buon vino. Un'appetitosa galleria di sapori di celebri pastasciutte, di zafferano e formaggi, salumi e latticini, squisite carni, golosi e particolarissimi dolcetti tradizionali, che si possono acquistare nelle botteghe di paese.